Un viaggio sulla sponda del fiume Calore

Siamo a Felitto, nel Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano. Qui la natura ha dato il meglio di sé: le acque del fiume Calore hanno inciso nella roccia cinque gole dalla bellezza impareggiabile, nei cui anfratti è facile incontrare la lontra, il martin pescatore o il merlo acquaiolo. Tutt'intorno fiorisce la felce, il mirto, la valeriana, il pungitopo.

Faremo un viaggio breve ma intenso nelle bellezze di questa terra poco conosciuta dal turismo di massa e per questo ancora incontaminata.

La sistemazione sarà organizzata nei bed and breakfast del centro di Felittoi. Visiteremo le gole del Calore attraverso i sentieri che le costeggiano e solcheremo le acque del fiume in canoa o pedalò.

Si tratta di un viaggetto organizzabile in qualsiasi periodo, anche durante la settimana. Tutti i tour sono gestiti dalle guide locali dell'associazione Gole del Calore.

Primo giorno
15.00: si raggiunge autonomamente Felitto nel primo pomeriggio e si procede alla sistemazione nei B&B del centro
16.00-17.30: visita guidata nel centro storico di Felitto
18.00-19.30: Degustazione guidata olio extravergine di oliva monocultivar Rotondella, 3 foglie Gambero Rosso, Az. Agricola Marco Rizzo
- Degustazione guidata Aglianicone Cantina Rizzo, vitigno autoctono della Val Calore
20 - 22.00: cena a ristorante (antipasto prodotti locali, fusillo di Felitto, frutta, acqua e vino)
22.00: serata reggae in compagnia di Lampa Dread

Secondo giorno
8.30-9.30: colazione bio con prodotti locali
10.00-13.00: trekking lungo i sentieri che costeggiano il fiume Calore. Il percorso di trekking dura circa 3 ore (variabili) ed è di media difficoltà per la presenza di qualche salita e terreno con massi. 
13.00: visita a un laboratorio del fusillo
13.30-16.00: braciata sul fiume 
18.00: saluti con sorpresa da parte dello staff delle Gole del Calore


Indicazioni:

- Il programma è suscettibile di variazioni
- Eventuali esigenze alimentari di vegani/vegetariani/celiaci vanno 
comunicate al momento della prenotazione
- Poiché si fa una escursione di media difficoltà, il programma è 
adatto per ragazzi dai 13 anni
- E' necessario portare scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita per la passeggiata di trekking; un cappello (consigliatissimo perché il sole batte); protezione solare. Sempre per il trekking di domenica consigliamo di portare almeno 1,5 litri di acqua
- Valutate le vostre condizioni fisiche prima di partecipare al trekking, soprattutto se avete problemi di pressione arteriosa, cardiopatia o alle articolazioni