Punta Campanella, aperi-trekking al tramonto

Una serata dedicata al trekking e ai sapori di una terra unica. Percorreremo il mitico Sentiero Minerva, l’antica mulattiera greco-romana che si snoda lungo la costa tra mirti, ginepri, rosmarino e ulivi selvatici.

Punta Campanella è un luogo magico fatto di storie e leggende: su questo capo con vista mozzafiato, che separa la costiera sorrentina da quella amalfitana, le sirene provarono ad ammaliare Ulisse, più tardi i greci vi innalzarono un tempio alla dea Atena, poi convertito dai Romani al culto della dea Minerva, mentre oggi sul promontorio dominano ancora i resti di una torre di avvistamento voluta nel 1300 da Roberto D’Angiò.

Il nostro aperitivo al tramonto si terrà nell’azienda agricola Fossa Papa, ultima residenza del sentiero con la vista su Capri più bella della Costiera. Qui, i proprietari Giovanni ed Imma ci offriranno i prodotti della loro fantastica terra.

Indicazioni

  • Difficoltà: media (adatto solo a chi è abitato a camminare)
  • Durata: 4 ore più la sosta aperitivo
  • Lunghezza: 6 km 
  • Abbigliamento: scarpe da trekking o da ginnastica con fondo scolpito
  • Cosa portare: acqua in abbondanza
  • Non adatto a: bambini ; chi soffre di vertigini
  • I punti di ristoro sono presenti all’inizio e alla fine del percorso
  • Per il parcheggio auto in piazzetta a Termini bisogna pagare un ticket di circa 4€
  • Possibilità di pernottamento presso un B&B in campagna, a Sant’Agata sui Due Golfi, a prezzi convenienti, salvo disponibilità