Pompei di notte: visita sotto le stelle

Visitare Pompei di giorno è tra le cose da fare almeno una volta nella vita. Visitarla di notte, al chiaro di luna, è un’occasione che va colta al volo.

La passeggiata notturna interessa uno dei luoghi più monumentali del sito, l’area del Foro, cuore della vita politica, religiosa ed economica della città antica, attraverso un percorso di suoni e luci che ha inizio da Porta Marina.

Ascolteremo le voci di lavoratori provenienti dalle botteghe di Via Marina, le chiacchiere della padrona di casa nella Domus di Trittolemo, la confusione del Mercato e le attività dei fulloni presso l‘Edificio di Eumachi. E ancora, i suoni che accompagnano i giochi in onore di Apollo e il ritmo dei tamburi delle sacre cerimonie di culto per il supremo Giove.

L’itinerario si conclude uscendo dal Tempio di Venere, con la visita all’Antiquarium e ai reperti esposti nelle mostre in corso.

La visita sarà svolta da una guida abilitata della Regione Campania.