La bellezza in verticale: trekking a Positano

Un’escursione che lega i sentieri della Costiera Amalfitana a una passeggiata nelle stradine di Positano tra panorami mozzafiato, cupole maiolicate e luoghi suggestivi conosciuti solo dai locali.

Partiremo dalla frazione di Montepertuso, che deve il suo nome alla caratteristica ed insolita roccia forata che la sovrasta. Saliremo fino al famoso “buco” per ammirare una sensazionale veduta dall’alto. Da qui, scenderemo fino al cuore di Positano attraverso degli antichi gradoni che una volta erano l’unico collegamento tra il centro abitato e le frazioni alte.

Il percorso, con l’avvicinarsi al mare, diventa un piacevole trekking urbano immerso nei profumi e nei colori di un posto unico al mondo che ha ispirato ballerini, poeti, pittori ed artisti di fama internazionale.

Tolti i panni degli escursionisti, ci tufferemo nel mare della stupenda spiaggia di Fornillo per una nuotata da sogno sotto la Torre Saracena.

Indicazioni

  • Difficoltà: T (turistico) ; per la presenza di scale non è adatto a chi ha problemi alle articolazioni
  • Lunghezza: 4 km
  • Dislivello: +100 -400
  • Durata: 5 ore circa sosta comprese
  • Abbigliamento: scarpe da trekking o da ginnastica con fondo scolpito ; capello
  • Cosa portare: pranzo a sacco ; bottiglia d'acqua ; crema solare
  • Parcheggio: si può parcheggiare l’auto bei pressi della piazza. Il ticket è di 1,50€ all’ora

  • Dalla spiaggia di Fornillo a Montepertuso si torna in bus. Il ticket è di 1,80€
    Siate puntuali!